Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 15-03-2017 in Magazine

OCEA CALCUTTA 301 - La recensione!

Il light jigging è una tecnica di pesca molto dinamica e permette di insidiare una grande varietà di prede, ma per farla al meglio abbiamo bisogno di una attrezzatura mirata, che coniughi leggerezza e potenza.

Per poter affrontare al meglio questa tecnica Shimano ha messo a punto l'ocea calcutta 301, un round con manovella sinistra molto compatto, leggero e potente.

ocea calcutta 301

Il corpo è prodotto con la tecnologia hagane, un robusto monoblocco veramente rigido, che non ha flessioni anche durante gli sforzi più gravosi permettendo alla meccanica di lavorare al meglio, ed è stato trattato con il sistema EI che lo protegge dal salino. Il corpo è dotato di due fori uno all'atezza del piede ed uno vicino al tasto di sgancio della bobina che permettono il drenaggio dell'acqua. La meccanica (X-Ship) è robustissima e supportata da cuscinetti S-ARB schermati ed anticorrosione e dona all'ocea calcutta 301 grande potenza ed un eccezionale fluidità. Il guidafilo (che di solito è il punto debole dei baitcaster da jigging ) è stato progettato per massimizzare la robustezza ed è completamente metallico con una pietra ceramica che non teme i trecciati.

ocea calcutta 301

La frizione è a stella, il pacco frizione è waterproof e a differenza della maggiorparte dei baitcaster ha un cicalino che si inserisce durante le fughe, permettendoci di percepire chiaramente se stiamo cedendo filo o no.

ocea calcutta 301

La manovella è singola, piuttosto lunga, ed ha un bel pomello in gomma che permette una presa sicura anche con le mani bagnate, ed è posizionata bassa, vicino alla canna per limitare le oscillazioni durante il recupero.

ocea calcutta 301

Personalmente ho abbinato questo baitcaster sia alla Game Type LJ che alla Grappler BB, imbobinato con 300 metri di kairiki dello 0,15 e ho avuto modo di provarlo con dentici, pagri e ricciole di piccola-media taglia. Nonostante l'enorme quantità d'acqua presa in barca ed in kayak il mulinello gira come appena estratto dalla scatola. Nei recuperi da profondità considerevoli si è sempre dimostrato fluido, non si impunta neanche con i pesci di taglia.

Lo ritengo un ottimo prodotto che consiglio a tutti per il light jigging, l'inchiku e lo slow pitch leggero.

Gianluca Aramini

ocea calcutta 301