Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 28-07-2014 in Magazine

Trofeo di Surfcasting Team Azzorre: il report

La splendida location del Lido di Latina, con le sue spiagge incontaminate, separate dai laghi di Paola e Caprolace da una rigogliosa duna mediterranea, si é dimostrata, anche dal punto di vista alieutico, una scelta perfetta per lo svolgimento, lo scorso 21 Giugno, del Trofeo di Surf Casting a Box TEAM AZZORRE - SHIMANO, giunto ormai all'ottava edizione.

DSC_0080

Alla manifestazione hanno partecipato circa 190 atleti provenienti da tutta Italia. La gara, della durata di 5 ore, si é svolta con l'uso di due canne per concorrente ed una classifica a peso, secondo le misure minime di legge; unica deroga a questa regola é stata l'attribuzione di un bonus di 10 punti per ogni mormora di misura compresa fra i 16 cm ed i 20 cm, pesci che sono stati gestiti secondo il catch and release e quindi rimessi in mare immediatamente dopo la misurazione.

DSC_0038

Le condizioni meteo della giornata si sono rivelate perfette: l'alta pressione ha assicurato il bel tempo ed il mare, leggermente increspato durante il giorno dalla brezza di mare, ha via via diminuito il moto ondoso diventando pressoché calmo per tutta la gara.

DSC_0234

I pesci non si sono fatti attendere e fin dai primi lanci sono state catturate Lecce stella e Mormore, quest'ultime prevalentemente di misura "tecnica", fino al calasole.
Una volta scesa la notte le catture sono diventate più frequenti e la taglia delle mormore é salita decisamente, a queste si sono poi aggiunte pesci di mezz'acqua come sugheri e boghe.

DSC_0243

La ricerca del pesce ha premiato le zone a ridosso della prima secca che era posizionata intorno ai 40/70 mtr, a seconda delle postazioni, questo ha comportato una pescata leggera: travi armati con braccioli di circa 1 mtr dello 0,14/ 0,18 e grammature di 50/100 gr.

DSC_0116

Le catture si sono susseguite numerose per tutta la gara e le prime posizioni sono state in bilico fino alla fine quando la coppia della società ROSA DEI VENTI formata da Giuseppe Francone, atleta emergente del panorama agonistico nazionale che difenderà i color italiani nel prossimo mondiale in Francia essendo stato scelto per far parte della nazionale italiana di Surf Casting, e del suo altrettanto valido compagno Paolo del Piano, hanno messo tutti i riga portando alla pesa ben 30 prede valide e 45 tecniche.

ultegra ss

A dimostrare che la classe non è acqua, sul podio troviamo altri nomi noti nel mondo del Surf Casting: secondi assoluti la coppia del S.C. Roma formata da Alessio Leoni, campione italiano nel 2011, e Stefano pellegrino, mentre al terzo posto la coppia Settore Mare formata da Sebastiano Bennardo e Timoty Molinari.

DSC_0300

La classifica per società ha visto al terzo posto la società Pescamania, secondi il Latina Casting Club e sul gradino piu alto del podio la società Surf Casting Roma.Bellissima e decisamente molto ricca la premiazione come nella tradizione del nostro trofeo e grazie soprattutto alla SHIMANO che ha messo a disposizione il meglio della sua attrezzatura.

Con la speranza di aver fatto divertire tutti i partecipanti vi aspettiamo per la prossima edizione

IL TEAM AZZORRE