Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 24-07-2012 in Eventi di pesca

RESOCONTO TROFEO RAPALA

Qualche settimana fa, via abbiamo segnalato un evento interessante per gli amanti della traina costiera, il Trofeo Rapala. Oggi vi proponiamo il resoconto della giornata raccontata da Leonardo Guideri, uno degli organizzatori e sponsor della manifestazione.

"Dopo il rinvio della settimana scorsa, si è svolto oggi, nelle acque delle “ Secche di Vada”, il 2° TROFEO RAPALA organizzato dalla sezione pesca sportiva del Circolo Nautico Foce Cecina in collaborazione con NAUTIFISH di Rosignano  e SHIMANO ITALIA. La gara ha avuto un buon successo di partecipanti e di catture ed ha pertanto soddisfatto i pescatori ed il pubblico accorso per assistere alle varie fasi della gara: dal sorteggio dei Giudici di bordo, al raduno e alla partenza, fino al rientro e la pesatura del pescato ed alla premiazione. Il tempo questa volta è stato benevolo e nonostante le previsioni di vento da nord con forza 8, ha consentito ai concorrenti di percorrere il lungo ed in largo il campo di gara pur con qualche schizzo d’acqua in più. Il tanto temuto vento è arrivato fortunatamente quando ormai tutti gli equipaggi erano rientrati nel porto di Cecina. Gli equipaggi in gara sono stati 16, un po’ meno del previsto e di quanti sarebbero stati con condizioni meteo più favorevoli; qualche defezione dell’ultimo momento c’è stata infatti per l’incertezza del moto ondoso. La competizione è stata comunque all’altezza delle previsioni. Come prevedibile, essendo in gara anche l’equipaggio Campione d’Italia Demi/Righi il primo posto è stato da loro ipotecato pu venendo comunque insidiati da vicino dagli altrettanto bravi Guideri/Cristianelli. Il primo classificato ha infatti vinto portando al peso un serra di 3 Kg accompagnato da un dentice di 1 Kg ed altri pesci minori, mentre i secondi si sono presentati al peso con una bella cernia di 2 Kg, un dentice di 1 Kg e mezzo e un piccolo barracuda. Al terzo posto si è classificato l’equipaggio composto da Fontanelli/Fontanelli. Trattandosi di un TROFEO RAPALA, era ovviamente fatto obbligo di usare soltanto esche artificiali della nota casa Finlandese distribuita in Italia dalla SHIMANO ITALIA. Per garantire il regolare svolgimento della gara , ogni imbarcazione ospitava a bordo un giudice di gara in rappresentanza di altro equipaggio concorrente. Per questo motivo l’organizzazione impeccabile della Sezione Pesca Sportiva del Circolo Nautico Foce Cecina in collaborazione con NAUTIFISH di Rosignano, ha dovuto darsi molto da fare, ma grazie anche alla generosità dei premi in palio e degli omaggi comunque assegnati  ai giudici di bordo indipendentemente dal risultato ottenuto dal loro equipaggio di provenienza, ha fatto sì che la gara avesse uno svolgimento regolare. Come ormai consuetudine, nel pomeriggio, dopo la premiazione è stato offerto un rinfresco aperto a tutti i partecipanti e alle loro famiglie ma anche a semplici visitatori occasionali che hanno avuto modo di informarsi sulla pesca, le attrezzature e tutto quanto la loro curiosità e fantasia stimolasse a chiedere. Gli artificiali Rapala, forniti peraltro gratuitamente come campionatura a tutti gli equipaggi partecipanti, e integrate a volontà dai vari concorrenti, hanno avuto un buon successo poichè pur in assenza delle prede tra le più ricercate come le palamite, hanno dimostrato la loro versatilità e sono stati portati al peso da quasi tutti gli equipaggi Serra, Dentici, Cernie, Leccie stella, Aluzzi, Barracuda, Sugarelli e Occhiate. Visto il coinvolgente risultato della manifestazione, il parere unanime è che questo tipo di manifestazione possa avere un seguito e uno sviluppo negli anni futuri. Si ringraziano pertanto gli sponsor SHIMANO E NAUTIFISH che sono riusciti a rinnovare anche per quest’anno questa manifestazione che già nel 2011 aveva avuto un buon successo."