Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 19-03-2012 in Prodotto

Born to be wild

Due settimane orsono vi abbiamo parlato degli artificiali che Rapala ha dedicato alla pesca dei calamari, ovvero le totanare Ikado.

Oggi invece vi presentiamo le canne da pesca che Shimano ha dedicato a questo predatore
e che si sposano perfettamente con gli aritificiali Rapala Ikado e agli Egi di Shimano.

Stiamo parlando di Yasei Shad Aori e Yasei Red Aori. Anche in questo caso, è necessaria una traduzione dei nomi giapponesi della nostra attrezzatura: Yasei significa predatore, Aori è invece viene tradotto letteralmente calamaro.

In questo video, girato per il canale Passione Pesca, Riccardo Tamburini, nella suggestiva scogliera artificiale nei pressi del porto di Trieste, ci parla di queste canne e del mulinello Aernos, altra novità Shimano di questa stagione. Solo pochi secondi di presentazione per lasciare immediatamente spazio alle immagini di pesca che valgono più di mille parole.

 

 

Potete trovare e ordinare la famiglia Yasei Shad Aori, composta da sei canne con tre diverse lunghezze e tre diverse azioni, in tutti gli Shimano Shop.

Yasei Red Aori è disponibile in sette canne di diverse lunghezze e potenze per sfruttare al massimo la gamma Egixile di Shimano e la gamma Ikado.Entra anche tu nel selvaggio mondo dei predatori con Yasei. Born to be wild.