Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 05-05-2017 in Prodotto

Curado 71 HG - La recensione di Francesco Guazzi

Piccolo, robusto, fluido e velocissimo, il nuovo Curado 71 è un mulinello con prestazioni di alto livello ed un ottima ergonomia, distribuito  in due versioni, HG e XG, che si differenziano per il rapporto di recupero, 7.2:1 il primo e 8.2:1 il secondo.

Il Curado 71 si avvale delle ultime tecnologie Shimano come la meccanica X-Ship, l’applicazione del  concetto Hagane per il corpo ed il sistema frenante SVS, parole che si traducono in mulinello durevole, molto robusto ed estremamente piacevole da utilizzare. Personalmente lo utilizzo per molte tecniche, ma quelle per cui non potrei proprio farne a meno sono il pitching  (HG) ed il flipping (XG), nella pesca a pitching la scorrevolezza della bobina e la precisione del sistema frenante consentono lanci lunghi ed al contempo molto precisi, il peso molto contenuto e le dimensioni ridotte mi permettono di utilizzarlo per tutta la giornata senza affaticare l’avambraccio o la spalla.

shimano curado 71

Un’altra caratteristica che sto apprezzando molto è l’ampiezza e precisione della regolazione esterna del sistema frenante, una volta regolati i perni interni  potremo tramite la regolazione esterna variare sensibilmente ed efficacemente la capacità frenante riuscendo ad adattarci velocemente al cambio di esche o di condizioni di vento. E’ un gran vantaggio che ci permetterà di avere sempre la regolazione giusta senza perdite  di tempo.

Un grande mulinello in un piccolo corpo.

curado 71hg