Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 04-01-2016 in Prodotto

Shimano Beastmaster CX Commercial Feeder

Sono passati molti anni da quando Shimano lanciò le prime canne da feeder dedicate alla pesca in laghetto, le Beastmaster Carp 9’/11’ e Carp 12’, due canne che rivoluzionarono la pesca a feeder in laghetto e diventarono un “must” per tutti i Commercial Angler inglesi, era il 2005 quando furono presentate al pubblico. Da questi due modelli negli anni successivi nacque una serie dedicata, la serie Commercial, canne espressamente studiate per le acque commerciali, Beastmaster AX Commercial, Beastmaster BX Commercial nelle misure 9’/11’, 11’6’’, 12’6’’ e Speedmaster Commercial nelle misure 9’/11’, 11’6’’ e 12’/13’ adatte a coprire le distanze corte, medie e lunghe che sancirono la leadership dell’azienda nipponica nella produzione di canne da feeder da laghetto. 


Sulla scorta dei successi precedenti quest’anno Shimano lancia la quarta generazione di “commercial” sviluppate da Rob Wootton, due volte campione del mondo di pesca a feeder e campione nazionale inglese 2014 e Nick Speed, campione nazionale inglese di pesca in laghetto 2014, i quali hanno impiegato oltre 1 anno e molti modelli aggiungendo e togliendo potenza nelle diverse aree e sezioni della canna per arrivare alla migliore azione possibile. Il risultato finale è la Beastmaster CX Commercial, una canna col fusto ultrasottile in carbonio HPC 60 e Biofibre anellata Fuji. Ecco tutte le caratteristiche di questa canna studiate espressamente per uno scopo preciso:


-Manico Corto: Il manico corto in sughero ed EVA consente una maneggevolezza estrema nei combattimenti finali quando la canna va piegata da un lato all’altro per evitare le fughe laterali del pesce, senza rischi che il tallone urti sul corpo o sulle gambe. 


- Portamulinello ridotto: Il portamulinello Shimano DPS, piccolo e sottile, rende la presa più confortevole e non sbilancia l’attrezzo, il leggero aumento di diametro della vite in neoprene nella parte alta garantisce una presa salda ed una pressione ottimale senza rischi di scivolamento della mano. 


- Due pezzi: I due pezzi, di cui sono fatti tutti i modelli, rendono la curva della canna la migliore possibile garantendo una facilità di smontaggio e montaggio sia senza che con la montatura attaccata grazie anche alle due bande elastiche in dotazione che ne permettono la chiusura rapida e pratica insieme al fodero in cordura con alloggiamento del mulinello. 


- Quiver corti: 3 quiverper ogni modello e tutti in carbonio pieno, la cui lunghezza ridotta gli consente di raccordarsi alla canna senza creare innesti piatti e senza influire minimamente sull’azione, nessun effetto “unghia di gatto” anche con i libbraggi minori. 


- Anellatura a ponte singolo: Fuji Hard Wearing ultraleggeri a gambo corto tranne i primi due, e a ponte singolo, il quale grazie all’inserto di una sola spina nel fusto anziché due non condiziona l’azione della canna come accade per gli anelli a ponte doppio, il risultato è un blank capace di piegare fino al manico. Il loro diametro è maggiorato rispetto ai modelli precedenti così da migliorare le performance di lancio che risultano strepitose. 


- Diametro Ultrasottile: Il diametro ultrasottile dona alla canna leggerezza, bilanciamento e una notevole progressione, la potenza è rilasciata molto lentamente così che la canna possa curvare nella parte alta con ampiezza con il pesce bianco per piegare continuamente e progressivamente con le carpe.


- HPC e Biofibre: Il carbonio HPC in aggiunta alle Biofibre da alla canna una maggiore rapidità rispetto ai modelli precedenti grazie all’uso di meno resine così da migliorare ulteriormente la precisione nel lancio. 


Le Commercial CX sono prodotte in 4 lunghezze:


- 8’ per la pesca a cortissima distanza a pesce di piccola taglia bianco e carpotte, rapida e sensibile è dotata di quiver da 0,25/0,50 e 1 once, una WinklePicker da laghetto e canale


- 9’/11’, è la misura “iconica” di casa Shimano,priva di prolunghini ma con due elementi centrali che si innestano nel manico così da evitare spezzature nell’azione, adatta a distanze dalla corta, 10/15 metri fino alla media distanza, ad 11’ è in grado di lanciare a 50 metri un method feeder da 30 grammi, è dotata di quiver da 0,50/1/2 once


- 10’, nuova lunghezza è la “all round” da laghetto per la pesca a bianco e carpe a media distanza, una canna che gli shimanisti attendevano da tempo, insieme alla 12’ è la canna più progressiva della serie, quiver da 0,50/1/1,5 once


- 12’, la più potente del lotto per pescare fino a 70 metri con flat method da 45 grammi sia in laghetto sia in acque libere specie nei fiumi stretti dove la pesca è vicino agli ostacoli e le prede sono principalmente carpe o grossi pesci, quiver da 1/2/3 once. 


Le Beastmaster CX Commercial sono in grado di coprire tutte le esigenze degli agonisti nelle commercial, dalla cortissima alla lunga distanza con canne estremamente divertenti sia con un pesce bianco sia con una carpa, pronte e progressive che vi faranno ridurre notevolmente la quantità di pesci slamati e la velocità nel portarli a guadino. Destinate a diventare un “must” come le precedenti sorelle, attualmente sono le migliori canne da feeder per il laghetto presenti sul mercato ad un prezzo incredibile, talmente famose che ormai sono chiamate solo “Le Commercial”!