Shimano utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità. Proseguendo la navigazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK

Pubblicato il 12-09-2014 in Magazine

Intervista a Gianluca Zammuto – Settembre 2014

Il mondo del Kayak Fishing è in continua crescita e Gianluca, vincitore del concorso fotografico Shimano del mese di Settembre, è la dimostrazione vivente che anche un principiante può ottenere subito dei grandissimi risultati. Grandi quanto la splendida Ricciola che Ginaluca stringe fiero tra le mani.

[caption id="attachment_3105" align="alignnone" width="640"settembre settembre[/caption

A che eta’ hai cominciato a pescare e con quale tecnica?

Ho iniziato a pescare all’età di 12 anni, assieme ad un giovane amico, praticando una primitiva pesca a fondo. Successivamente la passione ha contagiato il resto della mia famiglia, con la quale andavo spesso a pescare da riva, soprattutto durante la calda stagione.

Ricordi qual è stato il tuo primo attrezzo Shimano?

Il primo attrezzo Shimano è stata la prima canna da “surf” che acquistai personalmente. Si trattava della Nexave AX, corredata ad un Alivio 6000, con la quale ho effettuato innumerevoli battute di pesca, con risultati sempre più soddisfacenti, via via che gli anni passavano.

DCIM100GOPRO

Descrivici la cattura che appare nella foto con la quale hai vinto il nostro concorso.

La magnifica Ricciola vincitrice del concorso è stato il primo pesce oversize pescato dal kayak. Praticavo da pochissimo il Kayak Fishing, in occasione del raduno nazionale di Kayak Fishing Italia, mi sono trovato letteralmente attaccato alla ricciola che mi ha portato a spasso per un bel tratto di mare. L’attacco è avvenuto su una seppia morta, pescata pochi minuti prima, innescata con 2 ami e trainata poco sotto il pelo dell’acqua. Non immaginavo fosse un pesce del genere, fin quando non è arrivata sotto il kayak. L’emozione e la gioia è stata amplificata dal fatto che ho potuto condividere questa superba cattura, con tanti amici presenti al raduno, che nei giorni precedenti ed anche durante il combattimento, hanno dispensato preziosi consigli per la fausta riuscita dell’impresa.

Cosa ne pensi del nostro sito Shimanofishnetwork.it ?

Shimanofishnetwork è una gran bella realtà in Italia. Si riesce a stare in contatto con veri e propri guru della pesca, conoscere meglio nuovi e vecchi prodotti, nonché carpire preziose indicazione per migliorarsi e crescere sempre di più.

 

Tra la nostra vastissima gamma, quali sono i tuoi prodotti preferiti?(miglior canna, miglior mulinello, miglior artificiale ecc.) e quali consiglieresti ai tuoi amici?

Sicuramente posso consigliare le G-Loomis per lo spinning, con le quali pesco esclusivamente da diversi anni… Come mulinelli utilizzo il Twin Power 5000 SW per lo spinning medio, il Rarenium 4000 ci4 per lo spinning leggero, ed il Biomaster 8000 SW per la ricerca di sua maestà il tonno rosso dal kayak. Per quanto riguarda la traina, possiedo una Tiagra Trolling lite 12-20, con la quale mi trovo benissimo, accoppiata ad un Tyrnos 20, mulo di affidabilità assoluta. Gli artificiali Shimano che uso maggiormente sono i Coltsniper ed i Waxwing, con i quali si sposa benissimo la mia idea di spinning.

Spada

Cosa ne pensi del Catch and release?

Sono particolarmente favorevole al Catch and Release. Personalmente lo effettuo sistematicamente sulle prede sotto misura, nonché quando durante le giornate particolarmente fortunate, si ha la possibilità di effettuare numerose catture, quindi si può portare qualcosa a tavola, ed il resto lo si fa tornare a nuotare liberamente. Immortalare un pesce che riprende a nuotare una volta slamato, non ha eguali quanto a soddisfazione. Penso comunque che debba essere una scelta, non una moda.

Vuoi salutare qualcuno?

Voglio salutare tutti gli amici ed i compagni di pesca, nonché tutto shimanofishnetwork.

Alla prossima cattura!